IL TUO RIVENDITORE DI SOFTWARE ANTIVIRUS
Con noi dormi tranquillo!

Focus

Kaspersky Endpoint Security | Cloud
Massima protezione. Facilità di gestione

 

 

Leggi tutto

Comunicato

Il commercio di software pirata comporta molteplici rischi rilevanti, sia di natura giuridica che tecnica. L’illecito commesso, infatti, oltre a poter dar luogo a responsabilità civile e penale, aumenta anche il rischio di subire attacchi informatici o di essere danneggiati da malware o virus. Gli intermediari della catena commerciale, come i rivenditori, non sono i soli soggetti esposti a questi rischi, che possono estendersi – tramite le loro attività – anche ad aziende ed utenti. Per questi motivi, Microsoft promuove campagne informative rivolte sia ai rivenditori che ai consumatori, finalizzate a metterli in guardia sui rischi derivanti dal software contraffatto, e ricerca attivamente le fonti dei prodotti illeciti facendo tutto ciò che è in suo potere per bloccare questa attività. Gli strumenti giudiziari disponibili sono stati utilizzati per ottenere diversi risultati, come l’inibitoria dal commercio di programmi pirata, ritiro dal mercato di prodotti contraffatti, l’applicazione di penali per ogni ulteriore violazione e il risarcimento dei danni. In questo contesto, Microsoft ha ottenuto dalle aziende Neapolis Informatica s.r.l. e GFX s.r.l. l’impegno di non vendere prodotti contraffatti, ma di commercializzare e promuovere software genuino, in linea con le politiche Microsoft e in collaborazione con la stessa. Acquistare da fonti affidabili, evitare offerte sospette e fare sempre riferimento ai servizi e all’assistenza di Microsoft in caso di incertezza (come ad esempio: https://www.microsoft.com/it-it/howtotell) rappresentano i modi migliori per evitare di sprecare tempo e denaro, e, soprattutto, per tenersi a distanza dai rischi connessi ai programmi pirata.
Vuoi diventare Rivenditore

INFO